Evoluzione, Upe, UniUpe, Università Popolare Evoluzione Umana, CUI, Comunicazione Umana Interattiva, Corsi di formazione di comunicazione umana interattiva, Corsi di formazione, Comunicazione, corsi di formazione in comunicazione, Comunicare

Rubrica: Principi della comunicazione

di William Giangiordano

Non esprimersi con concetti coerenti alla conversazione

Proseguendo nell’ambito dell’impiego dei concetti, nell’esprimersi con gli altri, siamo passati alla ridondanza diversificando le parole, chiarito l’argomento o il contenuto all’interno del dialogo, il concetto è stato usato in chiave di risparmio di fatica.

In questa occasione faremo un ulteriore passaggio …

Compreso il contenuto del concetto sarà usato decontestualizzato dalla conversazione.

Rendendolo, non coerente.

Nell’accezione di non coerenza, qui, i concetti non ineriscono al contenuto della conversazione.

Il contesto è questo: “un gruppo di persone ben salde tra loro, compatte ed unite che divengono un muro, come accadeva nelle compagini delle testuggini delle armate romane”.

… parlare della coesione dei mattoni in una casa e la loro compattezza fino al farlo divenire compattezza, un muro.

… esprimersi con un concetto attinente alla compattezza e coesione dei chicchi di mais in una pannocchia di granturco!

o

la coesione e compattezza della neve che compressa dal peso diviene un muro.

Sono concetti diversi ed attengono a mondi diversi da quelli concernenti l’argomento.

Anche qui sono riportati esempi, spero semplici, per esprimere concetti altrettanto semplici, ma che una volta scritti sembrano difficili.

Può interessarti anche...

Principi della comunicazione - Esprimersi in modo chiaro
Rivelazione finale
Principi della comunicazione
Creare una comunicazione irrazionale
Principi della comunicazione
Suscitare interesse nel dare se stessi

William Giangiordano

Ideatore UPE, Università Popolare Evoluzione Umana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *