Nas – cëtta Story

Come travasare un’esperienza di successo e farla tua

Lunedì 14 gennaio 2019, alle ore 18, il Novelab di Novello ospiterà la conferenza “Nas-cëtta Story – Come travasare un’esperienza di successo e farla tua”, un evento dedicato a tutti coloro che lavorano nel mondo del vino, agli appassionati, ma soprattutto ai giovani, con l’intento di offrire loro un esempio chiaro di riuscita da cui poter attingere per arricchire i loro nuovi e personali percorsi nel mondo dell’imprenditoria vitivinicola.

“In un momento in cui un gran numero di giovani, anche grazie ai molti finanziamenti provenienti dalla Regione Piemonte e dall’Unione Europea, aprono cantine avviandosi di fatto a una vera e propria attività imprenditoriale – dice l’arch. Maddalena Sarotto, progettista di cantine e rettore dell’ Università Popolare Evoluzione Umana, promotrice dell’ iniziativa – trovo fondamentale la possibilità di apprendere nozioni e competenze concrete da chi, prima di loro, ha creato lo scenario di grande fermento e indiscutibile successo che ha investito le Langhe e il Roero negli ultimi anni. Io stessa arrivo da una famiglia di produttori, che si sono costruiti nel tempo imparando dai nonni, dai padri, sperimentandosi loro stessi in nuove e sconosciute avventure. Queste esperienze costituiscono un vero e proprio patrimonio culturale e di competenze che vanno trasmesse con chiarezza ed entusiasmo ai giovani, dando loro le basi e gli strumenti per portare nel futuro le nuove aziende del territorio”.

Da qui l’idea di utilizzare come case history la neonata Associazione dei produttori di Nas-cëtta del Comune di Novello, costituita da un gruppo di persone che, in un periodo storico di assoluta preponderanza di Barolo e Barbaresco, hanno creduto nel loro vino e, partendo dai primi timidi tentativi degli anni 90 a opera di cantine come Elvio Cogno e Le Strette, sono giunti, in team con altri produttori progressivamente accodatisi, a ottenere il riconoscimento della DOC Langhe Nas-cëtta del Comune di Novello. Un esempio di come, anche quando sembra che “non ce ne sia più per nessuno”, ogni obiettivo sia raggiungibile se adeguatamente coltivato.

Scopo della serata sarà portare alla luce, in un dibattito tra Valter Fissore, presidente dell’Associazione, e il dott. William Giangiordano, docente di Comunicazione Umana Interattiva, insieme a un attivo coinvolgimento del pubblico, le dinamiche virtuose che hanno portato a questa piccola grande riuscita. Un esempio di successo da travasare a chiunque voglia seguirne i passi.

L’ iniziativa nasce appunto dalla collaborazione tra l’Università Popolare Evoluzione Umana e l’Associazione dei produttori di Nas-cëtta del Comune di Novello, con l’ospitalità del Novelab, il patrocinio del Comune di Novello e il supporto di Studio Boglietti, Love Langhe e WineMoreTime.

I posti sono limitati, si consiglia la prenotazione.

 

Dove e quando:

Lunedì 14 gennaio 2019 alle ore 18, presso il Novelab, P.zza Vittorio Emanuele II, Novello.

Per info e prenotazioni:

rettore@uniupe.it

Può interessarti anche...

Ma mi capisci?
Abbracci e sorrisi che riaccendono la speranza!
Il 28 settembre l’Ambiente fa ScienzaInsieme, iscriviti ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.