Un contributo di Renata Bocchetti


 

Tante volte nella nostra vita siamo alla ricerca di un cambiamento, di un qualcosa che non sappiamo bene cosa sia e non sappiamo neanche porci le domande che ci aiutino a fare chiarezza. E se fosse un viaggio ad aiutare a porci le domande giuste, a vivere quell’esperienza che ci può arricchire ed aiutarci a ritrovare noi stessi? Sì, perché spesso durante i viaggi siamo più disposti a uscire dalla nostra zona di comfort, siamo mentalmente più aperti e rilassati.  Vi voglio raccontare la storia di Silvia e della sua Destinazione Umana che crea viaggi genuini e ispirazionali.

 

Silvia è una di quelle persone con cui staresti delle ore a parlare, di una grande empatia. È un vulcano di idee che erutta creatività e sensibilità. Silvia Salmeri è la fondatrice di Destinazione Umana, nome azzeccatissimo per l’unica agenzia di viaggi al mondo che non ti chiede DOVE vuoi andare ma CHI vuoi conoscere o che tipo di esperienza vorresti vivere in un tuo viaggio, al fine di proporti veri e propri viaggi ispirazionali su misura per la fase di vita che il “viaggiatore” sta attraversando.

 

Laureata in Scienze Politiche e con grandi sogni di salvare il mondo, Silvia dopo la laurea ha trovato un lavoro poco creativo che non la soddisfaceva: lasciato il lavoro dopo 4 anni, Silvia ha aperto e gestito un Bed and Breakfast che le ha regalato l’intuizione che i viaggiatori cercavano qualcosa in più del semplice posto letto. Si è accorta, infatti, che gli ospiti volevano uno stimolo durante il viaggio ed essere accolti in un certo modo. Terminata l’esperienza del B&B ha creato prima l’Associazione Vivi Sostenibile, per promuovere stili di vita sostenibili sia per l’ambiente che per gli essere umani e poi da lì, l’idea del portale Destinazione Umana (www.destinazioneumana.it).

 

Secondo Silvia, in questi tempi di iper digitalizzazione dove siamo tutti molto interconnessi, ma allo stesso tempo lontani gli uni dagli altri, creare gruppetti che uniscano persone che hanno potenzialmente delle affinità, mettendoli insieme in un viaggio e condividere momenti, è un grande valore. Per questo motivo è fondamentale scegliere bene gli host, i proprietari delle strutture che ospitano i viaggiatori. Infatti, tutti gli host delle destinazioni umane, hanno storie che ispirano cambiamento, innovazione, ruralità e spiritualità. Sono persone in grado di accogliere altri essere umani calorosamente e che promuovano il territorio nel suo aspetto più umano e genuino.

 

“Donne che corrono con i lupi” è l’esempio di un viaggio ispirato da un romanzo e che propone un ricollegamento con la propria femminilità. “Matera Umana”, invece propone di conoscere la splendida cittadina di Matera dal punto di vista da chi là ci vive e ha un forte legame con la sua essenza. Questi alcuni dei viaggi proposti, ma solitamente, ogni viaggio parte da un primo colloquio con un counselor che tenendo in considerazione i desideri e il momento che la persona sta vivendo, collabora insieme all’Ispirational Travel Designer, ovvero i loro consulenti di viaggio per disegnare il viaggio psicologicamente più giusto alla persona.

 

Viaggi Ispirazionali capaci di portare una crescita, un cambiamento o semplicemente spunti di riflessione alle persone. Località e paesini poco noti al turismo ma che possono nascondere tesori umani e esperienze in contatto con la tradizione o la natura. Il tutto mettendo al centro l’essere umano, protagonista di tante emozioni vissute. Questo è quello che Silvia Salmeri, inseguendo il suo sogno e con coraggio dando spazio alla sua creatività e sensibilità, ha condiviso con tutti i viaggiatori in cerca di una Destinazione Umana.


 

 

 
unsplash-logoMesut Kaya

Iscriviti alla Newsletter

* Richiesto

Voglio conoscere le novità di UPE tramite:

 

Cliccando su “Iscriviti” accetti che i tuoi dati vengano trattati secondo l’informativa sulla privacy e accetti di ricevere la newsletter mensile della nostra Università. Indicando la regione e il tuo nome, riceverai le notizie personalizzate, relative alla regione selezionata.
Puoi disiscriverti in ogni momento cliccando sul link in fondo alle nostre email.

 

Utilizziamo Mailchimp come nostra piattaforma marketing. Cliccando “Iscriviti”, acconsenti che le tue informazioni siano trasferite a Mailchimp per essere elaborate. Leggi qui a proposito del trattamento privacy di Mailchimp.

Può interessarti anche...

storie di citta
Storie di Città
“SposaMi Così”, l’avventura del “nostro” Dottor Gioia.
102 Chili sull’anima, storia di una donna “di peso” che ha riscoperto la gioia di vivere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.