Cambiare prospettiva? Questione di binari. Cambiare vita

Un Contributo di Silvia Daniela Andrei


 
Non capirai mai perché alcune cose succedono fino a quando intorno a te non succede qualcosa che ti sconvolge e ti riporta nel brutto passato e allora decidi di rivivere alcuni episodi della tua vita e finalmente sei disposta a lavorarci sopra, senza scappare…

Il dolore fa male, i brutti ricordi fanno male e molto spesso vogliamo scappare ma la vita ti riporta sempre là e ti domandi PERCHÉ…

La nostra vita ha un unico binario dove ci sono momenti belli e momenti brutti e molto spesso ci ricordiamo i momenti brutti e ci creiamo una maschera, un comportamento che è orami la nostra protezione, nonostante vogliamo essere diversi e questo ci porta all’insoddisfazione al non accertarsi… viaggiamo sul binario del dolore dimenticandoci dei momenti belli e della felicità vissuta e quando ti ritrovi ad essere felice allora quella sensazione non la riconosci più, perché stai viaggiando sul BINARIO DEL DOLORE.

A 40 anni decido di chiudere con la sofferenza, cercare di capire se esisteva una soluzione…

Non so se è quella giusta ma ad oggi la soluzione per me è il PERDONO, per-dono, donare amore e accettare l’amore, accettare il mio passato, riviverlo e aggiungere ai brutti ricordi quelli più belli, ripartire su un unico binario, quello fatto di momenti belli e momenti brutti, senza scappare… IL BINARIO DELLA MIA VITA ❤

Grazie Upe per il vostro grande contributo 🤗


 

 
unsplash-logoKonstantin Planinski

Iscriviti alla Newsletter

* Richiesto

Voglio conoscere le novità di UPE tramite:

 

Cliccando su “Iscriviti” accetti che i tuoi dati vengano trattati secondo l’informativa sulla privacy e accetti di ricevere la newsletter mensile della nostra Università. Indicando la regione e il tuo nome, riceverai le notizie personalizzate, relative alla regione selezionata.
Puoi disiscriverti in ogni momento cliccando sul link in fondo alle nostre email.

 

Utilizziamo Mailchimp come nostra piattaforma marketing. Cliccando “Iscriviti”, acconsenti che le tue informazioni siano trasferite a Mailchimp per essere elaborate. Leggi qui a proposito del trattamento privacy di Mailchimp.

Può interessarti anche...

Pippi: amore per la vita nonostante tutto
Pippi: amore per la vita nonostante tutto
Un respiro e via, il corpo che parla Esperienze
Un respiro e via, il corpo che parla
La  CUI - racconto di un'esperienza CUI
La CUI – racconto di un’esperienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.