Un contributo di Renata Bocchetti

7x8=56 5+6=11

Aprirsi ai segnali dell'Universo

 

Tutto è numero!

Questo lo diceva Pitagora, matematico, filosofo e padre della numerologia moderna nell’occidente. Infatti, già dalla nostra data di nascita, siamo circondati e costellati da numeri: targa dell’auto, numero civico, distanze, orologi, altezza, peso, conto corrente e così via. Anche il ritmo, le proporzioni, le stagioni, il tempo: tutto scandito dai numeri. Già da bambini una delle prime cose che impariamo è contare da 1 a 10.

Spesso ci capita di guardare l’orologio e vedere sempre la stessa ora, oppure numeri doppi tipo 11:11, 22:22 oppure tutte le volte, ad esempio, il giorno 18 dei mesi ci succede qualcosa di particolare. A me è capitato che la mia nuova asciugatrice si fermasse sempre segnando sul suo display tutte le volte gli stessi numeri e da lì è venuta la voglia di comprendere cosa ci vogliono dire i numeri.

Valentina Cesari, appassionata di numerologia, spiega che tutto il Cosmo (dal greco kosmos, ordine), numerologiatutto il Creato si basa su un equilibrio numerico, su un ordine e che i numeri sono il tessuto sul quale la realtà si costruisce. I numeri sono simboli, messaggeri dell’Universo che rendono visibile un qualcosa di immanifesto.

Per rendere ancora meglio l’idea, Valentina dice: “ la fisica quantistica ci parla di una realtà che vibra su frequenze. Immaginiamo questa frequenza come uno spartito musicale. Su questo spartito si muovono le note musicali. Noi quando ascoltiamo una sinfonia non vediamo le note musicali, ma sentiamo la musica, la vibrazione di quella energia. Nello stesso modo, i numeri sono le note musicali  dello spartito della frequenza della nostra realtà.”

Se i numeri sono dei “messaggeri” dell’Universo, la numerologia è il mezzo più diretto con cui l’universo ci parla e “traduce” i suoi messaggi in maniera comprensibile al nostro cervello. Tutto accade per risonanza e quindi nulla accade per caso. I numeri che ci rincorrono sia una targa, una data o guardando l’orologio, funzionano come l’occhio di bue nel teatro: illuminano una parte o aspetto della nostra vita e ci invitano ad osservare quella fetta di realtà che in quel momento ci sta parlando.

Ma cosa ci vogliono dire esattamente questi archetipi? Diciamo che i numeri sono dei rappresentanti di energia che in questo Universo  vibrano e si manifestano. Racchiudono in se un’essenza. Come le lettere dell’alfabeto che vanno dalla A alla Z ma che combinate tra di loro formano infinite possibilità, così  sono i numeri. Secondo Valentina, questi sono ancora più essenziali: dall’ 1 al 9.

Ho chiesto a Valentina di chiarirci queste 9 “essenze” in poche parole e così ci ha illustrato:

1 – Inizio, partenza di ogni cosa

2 – Unione, incontro, condivisione

3 – Espressione, manifestazione, creatività

4 – Costruzione, materia, concretezza

5 – Libertà, esplorazione, andare oltre i confini

6 – Amore, unione profonda, incontro degli opposti

7 – Ricerca del senso, saggezza, incontro con qualcosa più grande di noi

8 – Potere, raccolta del frutto

9 – Compimento, realizzazione

 

I numeri, quindi, sono anche una potente forma di comunicazione.  Da una sua esigenza di creare un “dialogo” con domande e risposte, con questo Universo che ci parla attraverso i numeri, Valentina ha scritto il libro “Dialogo con i numeri”. Carte che raffigurano gli aspetti evolutivi e involutivi di ogni numero diventano il linguaggio per interagire in modo attivo con l’Universo.

Ognuno di noi è uno spartito musicale, con una sua frequenza e un suo suono e siamo all’interno di una sinfonia cosmica. Valentina conclude condividendo il suo pensiero che i numeri sono un modo che l’Universo da all’essere umano di incontrarlo, di comprenderlo, di riconoscerlo e soprattutto di allinearsi con l’equilibrio cosmico.

 

E adesso 1, 2, 3 via!!! Attenti ai messaggi: sono dappertutto!


 

unsplash-logoNick Hillier
Copertina a Cura di Maddalena Sarotto

Può interessarti anche...

Conoscere le emozioni, la base per essere bravi comunicatori
I 7 Specchi Esseni – Lo specchio “delle dipendenze”
RomanaMente – Una sera d’estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.