L’arte è libertà di Monika Takacs

L’arte è libertà di Monika Takacs

AudioBlog

Credo che in ogni bambino, abiti un piccolo artista.
Tutti loro hanno un’anima piena di fantasia e originalità. A noi spetta aiutarli a scoprire se stessi, far vedere loro un mondo pieno di forme, colori e luci e insegnare loro a usare le mani come vuole la mente.
Il risultato è sempre meraviglioso!

L’idea che i bambini possano esprimere ciò che sono, è bellissima, ma gli adulti spesso intervengono bruscamente – anche se guidati da buone intenzioni – e la magia sparisce.
Non c’è bisogno di dire ai bambini cosa devono fare: “l’albero si fa così, il celo è blu, il tetto della casa è così”  ecc.

Ognuno di noi ha il suo albero interiore. Vediamo tutti in un modo diverso.

A me interessa proprio questa diversità.

È sufficiente aprire delle finestre dalle quali possa entrare la luce, far ascoltare musica e mostrare artisti di grande valore; mettere nelle mani dei bambini strumenti di qualità (sia materiali che concettuali) e poi la cosa più importante: CREDERE IN LORO.
Saper aiutare i bambini non è per niente semplice. Riuscire a non trasmettere le nostre insicurezze, paure e giudizi non è un compito facile. Prima di tutto, tocca a noi cercare il nostro piccolo artista perduto: ritrovando e valorizzando la nostra parte smarrita diventiamo un esempio credibile.
A dire la verità, non dovremmo mai smettere di giocare, sognare, immaginare, ascoltare, osservare. Queste attività ci aiutano a trasmettere che nell’arte non esiste “giusto” o “sbagliato”. L’arte è LIBERTÀ!

I miei studi  mi hanno condotta a conoscere la filosofia di Steiner e la terra sarda mi ha fatto scoprire Maria Lai. Due pedagogisti geniali! Il mio modo di pensare si ritrovava pienamente con il loro, ma comunque ho cercato di essere me stessa nell’insegnamento e seguire la mia strada.

Ho provato a creare un laboratorio luminoso, stimolante e soprattutto rassicurante per i miei ragazzi, trattandoli come piccoli artisti con le loro identità distinte e autentiche. Ho cercato di dare spazi, banchi di disegno e materiale adatto a loro, sempre di buona qualità. Li ho ispirati a lavorare su fogli di grande misura ascoltando la musica e utilizzando la meditazione per aprire il loro mondo di fantasia.

Prima della lezione spesso proiettavo le opere di artisti, portando l’esempio che nell’arte tutto è permesso. Raccontavo di Hundertwasser per sognare in grande e volare in alto.

Ci divertivamo senza pretese! E loro mi rendevano felice perché si lasciavano trasportare dall’ispirazione sul loro foglio di carta, tela o materiale 3D.

L’unica cosa proibita era dire “non ci riesco”.
Spesso disegnavo anche io con loro, ma alla domanda “Moni, come dovrei fare? Che colore devo usare?” non rispondevo mai.
Come potrei sapere quale è la loro voce, il loro canto e la loro musica? Alzavo il volume dello stereo e li spronavo ad entrare dentro se stessi per trovare il colore giusto e aspettavo con tanta curiosità e pazienza per vedere quello che piano piano sbocciava, senza giudicare il risultato. Credevo in loro e loro credevano in se stessi…  il miracolo nasceva così!

Per questa ragione nel 2005 è nato il nostro laboratorio, gratuito e aperto a tutti bambini della città di Nuoro, presso l’Oratorio di San Giuseppe.
E per questa ragione è nato un  libro “Filastrocche per aprire le porte” dove le filastrocche di Monica Corimbi accompagnano le illustrazioni dei ragazzi.

Osserviamo loro a distanza e lasciamo che nasca la magia:
un individuo felice che sa esprimere liberamente se stesso e che sarà capace di percepire sia le proprie emozioni che quelle degli altri.

Vi invito a essere testimoni della creatività dei nostri figli, della loro forza interiore, della loro arte emozionante!

Monika Takacs

Voce di Chiara Lenzi

Può interessarti anche...

Siamo i ragazzi di oggi felicità
Siamo i ragazzi di oggi
L’alimentazione d’estate- I consigli del nutrizionista Antonio Zinni alimentazione sana
L’alimentazione d’estate- I consigli del nutrizionista Antonio Zinni
Il Mandala e i suoi benefici mandala significato
Il Mandala e i suoi benefici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.