Un contributo di Martina Caldi

Specchio 3

Specchio dei colpi di fulmine

 

Questo specchio, dal primo momento in cui l’ho letto e studiato, mi ha molto affascinata… come tutti gli altri, ma questo qui, un po’ di più. Molto probabilmente, mi ha fatto riflettere, perché nell’ultimo anno mi è accaduta una cosa simile, un colpo di fulmine.

Siamo in balìa di questo specchio quando, nel momento in cui non ce l’aspettiamo, magari ci giriamo e I 7 specchi esseni - specchio dei colpi di fulmineci sentiamo, tutto d’un tratto, attratti da una persona (sia a livello amicale che amoroso). Quando accade ciò, quando avvengono questi “innamoramenti” improvvisi, quando ci accorgiamo che “quegli occhi” ci hanno fatto innamorare, quando sembra che stia accadendo qualcosa di magico, nella maggior parte dei casi, le persone a noi venute irresistibili, stanno incarnando almeno una qualità che noi avevamo nel passato e che ci piaceva, ma che con l’andare del tempo, abbiamo perduto o dimenticato. Quando percepiamo, verso una determinata persona, questo senso di familiarità, sentendo anche un brivido o una scossa sulla pelle, sulla nuca, dobbiamo trovare il modo di parlarci, anche il più possibile, in modo tale da riuscire a capire quale sia la sua peculiarità che noi non abbiamo più… perché molto probabilmente ella sta incarnando questa caratteristica nostra che ci piaceva tantissimo, ma che ci siamo scordati di avere, o che abbiamo messo da parte appositamente per andare in qualche modo incontro alla vita.

Se ripenso al mio caso… ero in un posto bellissimo, affollato, ad un tratto mi girai e vidi lui, che a distanza di due metri mi stava già guardando. Sentii un brivido veloce lungo tutto il corpo quando i nostri sguardi si incrociarono. Tra di noi passavano persone, quindi per scherzare e continuare a guardarci abbiamo iniziato a far oscillare davanti e indietro i nostri corpi, sorridendoci. Ci avvicinammo, e lui subito mi disse: “Il tuo viso mi è così famigliare, come se lo avessi già visto mille volte, mi sembra di conoscerti da sempre!”. La cosa pazzesca è che stavo per dirgli anch’io esattamente la stessa cosa. E gliela dissi. Ovviamente non ci eravamo mai visti prima.
La sensazione è stata forte. Ci siamo poi frequentati qualche mese, ed è stato tutto molto intenso. Penso che questa persona, mi stesse facendo vedere “la passione” che metteva nel fare le cose.
Aveva diversi interessi… uno in particolare lo entusiasmava moltissimo, e ci metteva tutto l’impegno possibile per coltivarlo. Mi ha fatto da specchio, mi ha mostrato l’entusiasmo e la passione pura, pulita, che una volta avevo anch’io, come lui, ma che poi ho perso, adagiandomi nella comodità. Avendo capito ciò, mi sono “rimessa in moto”, quanto mi è servito!

Ora ho capito, e lo ringrazio.

Grazie anche a voi per aver letto, e “ci rivediamo” nel prossimo capitolo con il IV specchio!

Martina Caldi

Gli altri articoli sui 7 Specchi Esseni: Clicca qui


 

unsplash-logoPablo Heimplatz
 
Copertina a Cura di Maddalena Sarotto

Iscriviti alla Newsletter

* Richiesto

Voglio conoscere le novità di UPE tramite:

 

Cliccando su “Iscriviti” accetti che i tuoi dati vengano trattati secondo l’informativa sulla privacy e accetti di ricevere la newsletter mensile della nostra Università. Indicando la regione e il tuo nome, riceverai le notizie personalizzate, relative alla regione selezionata.
Puoi disiscriverti in ogni momento cliccando sul link in fondo alle nostre email.

 

Utilizziamo Mailchimp come nostra piattaforma marketing. Cliccando “Iscriviti”, acconsenti che le tue informazioni siano trasferite a Mailchimp per essere elaborate. Leggi qui a proposito del trattamento privacy di Mailchimp.

Può interessarti anche...

I 7 Specchi Esseni – Specchio “del paragone”
Specchi-esseni-specchio-6-oscura-notte-anima
I 7 Specchi Esseni – Specchio “dell’oscura notte dell’anima”
I 7 Specchi Esseni – Lo specchio “del rapporto con il divino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.