La rubrica Musicale di UPE Università Popolare Evoluzione Umana

Turn it Up!

di Maddalena Sarotto

Kamasi Washington: The Rhytm Changes

“Il ritmo cambia”, la canzone d’ Amore con la A maiuscola

Benvenuti nella nostra nuova rubrica “Turn It Up!”, in cui parlerò di musica, in particolare la musica che amo di più, la Black Music, che sboccia in Africa e attraversa il mondo e le stelle per diventare immensa bellezza. Ogni brano che proporrò è stato scelto sulla base di due criteri: il mio personale gusto musicale e l’affinità dei testi con i temi cardine della nostra Upe. Troverete sempre, nella colonna a destra (oppure sotto se leggete da smartphone), il testo tradotto.

Per inaugurare, ho scelto quella che ritengo essere una delle più belle canzoni d’amore di sempre: “The Rhytm Changes” di Kamasi Washington, con la splendida voce di Patrice Quinn.

 

Kamasi Washington è un sassofonista, compositore e arrangiatore statunitense di grandi vedute. Non per niente, benchè dovendolo collocare in un genere sarebbe sicuramente il Jazz, si fa conoscere al grande pubblico con un’ardita partecipazione al disco “To Pimp a Butterfly” del super rapper Kendrick Lamar (neo vincitore del Premio Pulitzer 2018 e che ascolteremo più avanti). Dopo di che esordisce con il suo primo album di grande successo, “The Epic” (2015), da cui il brano che ascolterete è tratto. A oggi è in uscita il suo terzo album, un doppio disco dal titolo  “Heaven and Earth” (Paradiso e Terra), ispirato a quest’idea: “Il mondo in cui la mia mente vive, vive nella mia mente”. Dice Washington: “Il lato della Terra rappresenta il mondo che vedo dall’esterno, il mondo di cui faccio parte. Il lato del Paradiso rappresenta invece il mondo che vedo da dentro, il mondo che è parte di me.” E già questo è un bello spunto di riflessione! Consiglio anche il secondo album, “Harmony of difference” (Armonia della differenza), con brani intitolati Desiderio, Umiltà, Sapienza, Prospettiva, Integrità e Verità.

 

Ma veniamo a noi. Questa è una canzone di Amore. Lo metto con la A maiuscola non perché è l’amore che proviamo per l’uomo o la donna della nostra vita, ma perché è l’Amore che racchiude tutte le forme di amore. Prendete questa canzone e dedicatela a chi volete: al vostro amato, ai vostri figli, ai vostri nipoti, ai vostri amici più cari…e a quella parte di voi che ogni giorno cambia, che sbaglia e impara, che si rimette in gioco e che crede. Quella parte intima di voi che da sempre e per sempre ha bisogno del vostro più autentico Amore, e per la quale voi ci sarete sempre.

Buon ascolto.

Scorri in basso per il testo tradotto

Può interessarti anche...

La rubrica Musicale di UPE Università Popolare Evoluzione Umana
TURN IT UP! – Martin Luther King: I have a dream
La rubrica Musicale di UPE Università Popolare Evoluzione Umana
TURN IT UP! – Anderson .Paak: Celebrate
La rubrica Musicale di UPE Università Popolare Evoluzione Umana
TURN IT UP! – Ronnie Foster // A Tribe Called Quest

Maddalena Sarotto

Architetto e Rettore dell'Università Popolare per l'Evoluzione Umana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.