Micio, vuoi avere relazioni soddisfacenti? Vieni a scoprire l'Intelligenza Emotiva ai corsi CUI Comunicazione Umana Interattiva di UPE, Università Popolare Evoluzione Umana

Immagina di raccontare ad un tuo amico di un evento spiacevole che ti è successo di recente, per esempio:

“Fra’ sto troppo giù oggi, il capo non mi ha dato le ferie per andare in viaggio di nozze e dovrò farlo più avanti!”

 

E l’amico:

“Ah mi dispiace. (magari mentre smanetta col cellulare) Ah senti ma poi stasera andiamo a ballare?”

Ecco diciamo che l’amico Fra’ non sta usando a pieno la sua intelligenza emotiva, causando in te un po’ di delusione per il suo disinteressamento.

 

In queste righe non voglio spiegarti tecnicamente cos’è l’intelligenza emotiva, per quello c’è Zia Wikipedia, ti metto anche il link così non fai fatica -> Click

Vorrei invece spiegarti perché è importante e come può aiutarti ad avere relazioni più soddisfacenti…e a non fare il Fra’ della situazione.

L’intelligenza emotiva, ovvero, conoscere e saper indirizzare le proprie emozioni oltre che sentire e comprendere le emozioni dell’altro (empatia), se allenata può aiutarti a comprendere meglio le situazioni che ti capitano nella vita quotidiana e a vedere i lati positivi di ciò che accade.

 

Quindi se la fidanzata ti risponde male, usando la tua intelligenza emotiva puoi comprendere che in quel frangente non ce l’ha con te e invece che iniziare una lite con “eh ma sei sempre arrabbiata!”, puoi farle venire gli occhietti a cuoricino, chiedendole “come stai? Mi sembri agitata oggi”… una bella differenza no?

Ma in che modo puoi sviluppare questa meravigliosa virtù?

Con la conoscenza di te stesso, quella vera, quella da cui in fondo molti cercano di scappare…perché diciamocelo fa un po’ paura… E se scopro delle cose che non mi piacciono?

Da qui parte un po’ tutto. Ti conosci; impari a utilizzare i tuoi sentimenti per il tuo bene, invece che farti rapire da essi; scopri la tua motivazione personale, scopri l’Empatia… eh insomma tante belle cose, devi solo scavare un po’ nel fango, dare una bella pulita a tutte le doti che nascondi dietro a limiti e convinzioni.

Ma la cosa bella è che non sei solo, perché il modo migliore per conoscerti è specchiarti nell’altro, altrimenti dai ammettilo te la canti e te la suoni…troppo facile.

Se ti va, i corsi UPE tendono proprio alla conoscenza dell’essere umano, ci fai una telefonata e ci facciamo quattro chiacchiere…già che stai qui approfittane, che se lo metti nella lista delle cose da fare finisce nel dimenticatoio.

E mi raccomando…non fare come Fra’!

Può interessarti anche...

specchiarsi nell'altro
Le coincidenze e gli incontri
Il segreto del lavoro 4.0 è la comunicazione umana interattiva
Finestra-di-Johari
Cosa sai di te? Scoprilo con la finestra di Johari

Lisa Lupi

Responsabile Sito web. Iscritta ai corsi UPE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *